sabato 5 novembre 2011

Il LUNEUR me lo ricordo così...


Ieri ho letto un articolo interessante sul parco del LUNEUR. Un parco giochi che sicuramente molti di noi hanno frequentato quando erano piccoli. Quando ero ragazzina l'immagine che vedevo stagliarsi sull'orizzonte della mia finestra era più o meno questa:


La grande ruota panoramica illuminata. 
Ancora oggi, tornando a trovare i miei genitori, con molta nostalgia la guardo dalla finestra della mia ex stanza, anche se ormai con la costruzione di tanti palazzi ne vedo solo una parte, e forse è meglio così....perchè è un rostro metallico ormai spento da tempo.
Copio qui sotto il link dell'articolo che ho letto ieri  sul blog di UAPA. 
Cliccate qui:     LUNEUR
Leggetelo, e chi come me ha trascorso in gioventù ore spensierate in quel parco fantastico, 
proverà una profonda nostalgia per quel piccolo, grande parco abbandonato al suo inesorabile destino. 

2 commenti:

Barbara ha detto...

Marina che tristezza!ho appena letto il post di Uapa..quanti ricordi e quanti pomeriggi passati al luneur. Spesso passo davanti alla ruota o quel che ne rimane,e penso sempre a quel periodo di spensieratezza. Chi è nato a Roma sà cosa vuol dire il luneur..voleva dire domenica,gioia,divertimento,amici,famiglia..
Grazie per questo post,un bacio!

Marina ha detto...

Grazie Barbara! Mi piaceva condividere questo bel ricordo del LUNEUR con tutte le amiche del web.
Un bacio
Marina